Codici meccanografici per Iscrizioni

  • Marchi: PTTD01000E
  • Forti: PTTD01001G

Indirizzi di Studio

Contatti

Newsletter

Informatica

 

Titolo conseguito al termine del quinquennio:

Diplomato in Informatica

(Sede di Pescia)

ARTICOLAZIONI E CONTENUTI
Il percorso dell’Istituto Tecnico settore Tecnologico  presenta un biennio comune  strutturato in insegnamenti generali in grado di fornire una solida base culturale  accompagnata dallo sviluppo di capacità linguistico – espressive e logico-interpretative. A ciò si aggiungono gli insegnamenti di indirizzo con finalità orientative propedeutiche alle specificità del triennio.
Il secondo biennio e il quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario che si sviluppa nelle materie caratterizzanti il settore dell’informatica e delle telecomunicazioni con lo scopo di conseguire adeguate competenze professionali idonee sia all’inserimento nel mondo del lavoro sia alla prosecuzione degli studi di grado superiore. Nell’indirizzo sono previste le articolazioni: Cartario ed Elettronica nelle quali il profilo viene orientato e declinato.

PRESENTAZIONE
Il profilo del settore tecnologico si caratterizza per la cultura tecnico-scientifica e tecnologica in ambiti ove interviene permanentemente l’innovazione dei processi, dei prodotti e dei servizi, delle metodologie di progettazione e di organizzazione.
Il perito in Informatica ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione. Ha competenze e conoscenze che si rivolgono all’analisi, progettazione, installazione e gestione dei servizi informatici, basi di dati, reti di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione e ricezione dei segnali. Ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che possono rivolgersi al software, collabora nella gestione dei progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni.

 

Orario settimanale delle lezioni e materie

Classe

Insegnamenti obbligatori

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto ed Economia

2

2

Scienze della Terra e Biologia

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o att. alternative

1

1

1

1

1

Insegnamenti di indirizzo

Fisica

3

3

Chimica

3

3

Tecnologie e tecniche di rappresent. grafica

3

3

Geografia

1

Tecniche Informatiche

3

Scienze e Tecnologie Applicate

3

Complementi di matematica

1

1

Sistemi e reti

4

4

4

Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni

3

3

4

Gestione progetto, organizzazione di impresa

3

Informatica

6

6

6

Telecomunicazioni

3

3

ore laboratorio/compresenza (*)

(8)

(8)

(17)

(17)

(10)

Totale ore settimanali

32

32

32

32

32

(*) L’attività didattica di laboratorio caratterizza gli insegnamenti dell’area di indirizzo dei percorsi degli istituti tecnici; le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici.

SBOCCHI PROFESSIONALI:
Il Perito in Informatica e Telecomunicazioni trova possibile occupazione nei seguenti settori:

  • Nell’ambito aziendale (aziende specializzate in: produzione e gestione di software; progettazione e gestione di sistemi di elaborazione dati e di reti di calcolatori; progettazione e produzione di apparati di trasmissione e ricezione dei segnali)
  • Nell’ambito delle professioni tecniche
  • Nel pubblico impiego (settore tecnico)
  • Il perito in Informatica può proseguire negli studi universitari in particolare negli ambiti scientifico, informatico e ingegneristico